,

Visto per Voi – Mary Poppins – Il Musical

La magica storia della tata più celebre del mondo arriva finalmente nella capitale, al Teatro Sistina dopo sette mesi di programmazione, 200 repliche e 200.000 spettatori, nella sola città di Milano. 

“Mary Poppins” racconta la storia della famiglia Banks che vive in una casetta a Londra in Cherry Tree Lane. Il signore e la signora Banks attraversano un momento difficile perché i figli, Jane e Michael, sono incontrollabili e hanno bisogno di una nuova tata. Jane e Michael hanno le idee chiare su quella che dovrebbe diventare la loro bambinaia ideale, mentre i genitori e, in particolare, il signor Banks esigono una persona molto rigorosa e severa. Quando una giovane donna misteriosa di nome Mary Poppins appare alla porta di casa, la famiglia scopre rapidamente che è la risposta a tutte le loro preghiere, anche se nel modo più originale. Mary Poppins accompagna i bambini in tante avventure magiche e indimenticabili, ma Jane e Michael non sono gli unici a trarre beneficio dalla sua presenza. Anche gli adulti possono imparare una lezione o due dalla tata che ti ricorda che …
TUTTO PUO’ ACCADERE SE CI CREDI!

Cresciuta sulle note di “Un poco di zucchero”,“Supercalifragilistichespiralidoso”, avevo il timore di assistere a qualche arrangiata imitazione del film (come purtroppo spesso succede).

La mascherina mi indica il posto dove accomodarmi e fisso il palco in attesa che calino le luci.

Chi è di scena!

Il sipario si apre e scopre il mondo magico di Mary Poppins.

Tutto è perfetto, il cast composto da 32 attori, le scenografie, un’orchestra dal vivo composta da 13 elementi, coreografie mai banali e strepitose, spettacolari cambi di scena, costumi sontuosi, ed incredibili effetti speciali.

In un attimo si ritorna bambini, e ci si immerge nel fantastico mondo di Mery Poppins. Si passeggia in un quadro, si balla sui tetti con gli spazza camini, gli aquiloni prendono il volo…

Tutto meravigliosamente perfetto. L’entusiasmo del pubblico, ed il mio, è stato percepibile da subito.

Gli applausi, ed il coinvolgimento del pubblico nell’accompagnare la protagonista durante l’interpretazione delle canzoni, sono stata la prova evidente di un fantastico, ed eccellente lavoro di questa meravigliosa produzione.

Giulia Fabbri raccoglie una non facile eredità (Julie Andrews e diventa Mary Poppins), Alessandro Aprise è George Banks, Davide Sammartano è Bert con due camei di lusso nel musical, Donatella Pandimiglio nel ruolo della vecchietta dei piccioni, Simona Patitucci che interpreta Mrs. Corry , un personaggio che “esiste” nei libri, ma non nei film ed è un personaggio coloratissimo, che non si dimentica..

” Poi ti spiegi”.

Un musical da non perdere, adatto a grandi e piccini, The Sun’s Smile lo consiglia appassionatamente, era da tanto tempo che non uscivo da Teatro con la voglia di ritornare il piu’ presto possibile per rivedere lo stesso spettacolo, ed è meravigliosa la gioia che si ha, tornando a casa.

In scena dal 24 ottobre al 6 gennaio 2020, dal giovedì al sabato ore 20,30, sabato e domenica ore 16.

info su www.ilsistina.it.

The Sun’s Smile

Raffaela Anastasio

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *