Teatro Sette – Stagione 2017/2018

Ventunesimo anno di attività per il Teatro 7, più di millecento abbonati raggiunti nella scorsa stagione e un numero altissimo di sold
out al botteghino.
Lo spazio di via Benevento, sotto la direzione artistica di Michele La
Ginestra, riapre i battenti con un cartellone, come da tradizione,
dedicato ad una comicità intelligente e non volgare… ma non solo!

IL CARTELLONE
a cura di: Michele La Ginestra

26 settembre – 1 ottobre

I Bugiardini
B.L.U.E. (musical completamente improvvisato)
A grande richiesta, dopo il successo straripante delle due precedenti
stagioni, tornano i Bugiardini. Del resto B.L.U.E. è uno spettacolo di
spontaneità e comicità ogni sera diverso. Essendo contemporaneamente
attori, cantanti, compositori e ballerini, questi straordinari artisti
improvvisano ogni volta un musical inedito a partire dal titolo
fornito dal pubblico. Musica, parole, coreografie, storie, personaggi…
tutto creato sul momento, per rendere ogni replica unica ed
irripetibile.
con: la B.L.U.E. Band
regia: Fabrizio Lobello

3 – 29 ottobre

Gabriele Pignotta, Fabio Avaro, Siddartha Prestinari
CONTRAZIONI PERICOLOSE
“Contrazioni pericolose” è uno spettacolo che segna un cambio di volta
nella carriera di Gabriele Pignotta, sia come attore che autore. Gli
ingredienti vincenti ci sono tutti, situazioni comiche, momenti di
scontro – incontro che fanno riflettere, un grande feeling fra gli
attori sul palco e un pizzico di mistero che non guasta mai.
“Contrazioni pericolose” però non è una semplice commedia, come se ne
sono viste numerose negli ultimi anni e a differenza delle precedenti
opere di Pignotta compie un passo in più. Si tratta di un passo
importante che varca la soglia dell’esplorazione dell’animo, delle
pulsioni, paure, speranze e desideri di una generazione che ha voglia
di trovare un suo equilibrio nel marasma di una vita che ha perso
punti di riferimento certi. Massimo Martina (Gabriele Pignotta) e
Martina Massimo sono amici da anni. Il loro incontro è stato fortuito,
dettato dalla strana coincidenza del nome con il cognome dell’altro,
ma da quel momento fra loro è nato qualcosa. Quella che sembra una
semplice amicizia, quell’amicizia che potrebbe nascondere un vulcano,
viene però placata dai timori di una vita che fatica a dare quella
concretezza in grado di apportare all’animo umano la forza per
compiere grandi cambiamenti nello status quo. Ma sarà proprio un
cambiamento a sconvolgere la loro vita, Martina resterà incinta e
Massimo lo scoprirà solo quando lei entrerà in travaglio. Questo è il
momento giusto per l’eruzione di quel vulcano di emozioni che i due si
portano dentro da anni. In una sala parto nella quale i giochi di luce
rispecchiano, sapientemente, i dolori e gli incontri fra i due
protagonisti gioca un ruolo fondamentale l’ostetrico. Quest’ultimo,
bene rappresenta la rassegnata passione di chi lavora e vive
situazioni di estrema gioia e dolore negli ospedali romani, che anno
dopo anno sono sempre più in difficoltà per carenza di personale e
scarsi mezzi a disposizione. Contrazioni, queste raccontate da
Pignotta, che bene rendono il paragone con quelle lotte intestine che,
non solo la generazione dei quarantenni, si trova a vivere nel
quotidiano. Una commedia che fa tanto tanto ridere,tanto tanto
emozionare ma anche riflettere sui nostri limiti, pesantezze e
fragilità e che ci invita ad affrontare la vita con maggior sforzo…
chissà forse così passeranno anche le contrazioni!
scritto e diretto da Gabriele Pignotta Continua a leggere

, ,

Buon compleanno The Sun’s Smile

Ho iniziato a scrivere perché il mio cuore spinto dalla passione mi chiedeva di farlo. Il mio cuore aveva ragione.

Oggi sono due anni che scrivo, ed il mio blog è diventato un bellissimo sito ricco di cose interessanti ed i miei racconti prendono vita trasformandosi in immagini. 

Sono molto orgogliosa di questo mio piccolo successo…chi l’avrebbe mai detto…non abbiamo mai dimenticato di sorridere. Continua a leggere