Articoli

,

VISTO PER VOI – DON CHISCI@TTE

In scena al Teatro Golden di Roma dal 26 novembre al 15 Dicembre Don Chisci@tte  di Nunzio Caponio regia di Davide Iodice con Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi.

Testo liberamente ispirato a Don Chisciotte della Mancia di Miguel de Cervantes.

 

Lo spettatore entra in sala e si accorge che non vi è sipario, non vi è un vero e proprio palco, non ci sono barriere tra lui e la scena.

Scenografia essenziale, un letto sul quale vi è un uomo che riposa, sulla parete due armature, forse, fatte con cuscini e altro materiale da riciclo, una pianola, una cassetta della frutta come sgabello, un tavolo con degli attrezzi, delle  luci neon intermittenti ed una telecamera.

Il Don Chisciotte moderno ( Alessandro Benvenuti) sembra essere molto social, non esce mai da quella stanza ma comunica con il mondo tramite il suo Canale Youtube, ed è in compagnia del suo scudiero, (Stefano Fresi) che si rivelerà poi, di piu’ di un semplice scudiero.

Un pretesto, la mancanza della mortadella come farcitura in un panino, permette ai due personaggi di interrogarsi sui meccanismi del mondo, i Social che distruggono le vere emozioni e le nascondono dietro artefatte immagini, sui governi che tendono a volere “Zombie” al contrario, ossia vivi fuori e morti dentro.

” La realtà è ben diversa da quella che ci fanno percepire”

I mulini a vento, che il moderno Don Chisciotte combatte, sono costituiti dalle svariate contraddizioni del nostro tempo, quelle che ci “spengono i neuroni”, e che solo l’Amore è capace di riattivare.Tra dialoghi surreali, a tratti piacevolmente folli  e passionali, lo spettacolo trasmette molte lezioni di vita.Un testo impegnativo, una storia di una profondità incredibile e dalle infinite chiavi di lettura, che spiazzerà, chi come me, era arrivato in sala pensando ad un semplice spettacolo comico.

Una rappresentazione di questo tipo può essere sorretta soltanto da chi ha scelto di fare il mestiere dell’Attore, con passione , dedizione e lealtà, proprio come Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi, che hanno messo il cuore nelle mani dello spettatore, che ha apprezzato la loro generosità in scena.

 

 

Teatro Golden 

via Taranto 36,

0670493826

info@teatrogolden.it

dal 26 novembre al 15 Dicembre Don Chisci@tte 

 

 

 

The Sun’s Smile

Raffaela Anastasio

 

 

 

 

 

,

Cartellone Teatro Golden – Stagione 2017/2018

Apre la stagione, martedì 26 settembre, l’esilarante commedia di
Giulia Ricciardi “Le Bisbetiche stremate” diretta da Michele La
Ginestra ed interpretata da Beatrice Fazi, Federica Cifola, Giulia
Ricciardi.Segue il 24 ottobre “Uno sbagliato” , il testo ironico e cinico di
Edoardo Sylos Labini che sarà in scena accompagnato da Alice
Viglioglia, Milla Sing, Lorenzo Felice Tassiello e con i ragazzi della
GoldenStar Academy.Poi sarà la volta, dal 21 novembre, dell’omaggio a Rino Gaetano
“:..Chi mi manca sei tu” di Toni Fornari con Claudia Campagnola e
Marco Morandi.Da martedì 27 dicembre Marco Falaguasta, Marco Fiorini, Claudia
Campagnola e Monica Volpe sono gli interpreti di “Non si butta via
niente” di Marco Falaguasta, Alessandro Mancini, Giulia Ricciardi,
diretti da Tiziana Foschi.

Due interpreti d’eccezione, Claudio Casadio e Pamela Villoresi, sono i
protagonisti, da martedì 23 gennaio, della pièce di Massimo Carlotto
“Il mondo non mi deve nulla” per la regia di Francesco Zecca.

A febbraio, dal 13 al 25, Agusto Zucchi debutta sul palco del Golden
con “Un lettino con tre G.” di cui è protagonista insieme a Francesca
Nunzi.

Mentre dal 25 febbraio Max Maglione con suo figlio Mattia saranno i
padroni di casa dello show “Se rinasco ci ricasco”. Spettacolo a
sostegno dell’Associazione Peter Pan.

Dal 13 marzo sarà invece in scena la commedia di Danilo De Santis
“Quella piccola pazza cosa chiamata amore” diretta da Lillo ed
interpretata da Danilo De Santis, Roberta Mastromichele, Pietro
Scornavacchi, Roberto Belli, Chiara Buratti, Marco Aceti.

Il 10 aprile, l’ultimo spettacolo in abbonamento è la pièce scritta
dagli autori del Golden, Augusto Fornari, Toni Fornari, Andrea Maia,
Vincenzo Sinopoli :“Vi presento papà” interpretata da Mariano Rigillo,
Roberto Ciufoli, Giancarlo Ratti, Anna Teresa Rossini e Laura Ruocco.

Tanti anche gli appuntamenti fuori abbonamento. Dal 12 al 17 dicembre
Dado, sarà sul palco, con il suo dissacrante “Obladì Obladado”di Dado,
Emiliano Luccisano, Marco Terenzi.

Mentre dal 20 al 22 ottobre il teatro ospiterà un vero e proprio
evento: lo spettacolo tratto dal libro di Giusy Versace “Con la testa
e con il cuore” diretto da Edoardo Sylos Labini che vedrà in scena la
stessa Giusy accompagnata dal ballerino Raimondo Todaro e dal cantante
Daniele Stefani.

A maggio due commedie inserite nel progetto del Golden “Giovani
talenti in scena”. Uno spazio che da sempre il Golden riserva ai
giovani artisti. Inizia “Camping”, dall’ 8 al 14 maggio scritta da
Toni Fornari e con i scena i giovani ex allievi della scuola del
Golden. A seguire, dal 15 al 20 maggio, “Agenzia Syrano” di Laura
Grimaldi e Andrea Papale con Giorgia Ferrara,ex allieva della scuola
del Golden, Luca Forte, Fabrizio Mazzeo, Andrea Papale.

Come ogni anno, il 16 e il 17 settembre, il Golden ospiterà la
prestigiosa competizione nazionale The Battle of the year, che
sceglierà le migliori crew italiane di breakdance che parteciperanno
alla finale internazionale. Dedicata alla break dance, all’ hip hop
e a tutte le danze di estrazione street è la rassegna Open al Golden
per il terzo anno consecutivo.

Il Teatro Golden ospita durante la stagione alcuni festival
prestigiosi come il Festival del teatro Forense e il Festival dei
laboratori teatrali delle scuole di Roma e provincia.

Continua l’impegno del Teatro Golden affianco dell’Associazione Peter
Pan. La onlus romana è impegnata da oltre 20 anni dando ospitalità
alle famiglie non residenti a Roma che hanno il proprio figlio malato
oncologico in cura presso gli ospedali del Bambin Gesù e del
policlinico Umberto I.

In questi anni con i proventi raccolti dal Golden si sono potute
realizzare, all’interno della struttura, un’aula scuola, un parco
giochi, una sala per gli adolescenti e una sala cinema.

The Sun’s Smile

Raffaela Anastasio