,

La Sommelier consiglia – Amaro Don Carlo

Salve Amici,

Questa settimana parliamo degli AMARI.
Essi sono ottenuti per infusione o macerazione in alcool di erbe medicinali, spezie o scorze di agrumi, addizionati di zucchero in percentuali molto variabili. In alcuni casi si producono anche per distillazione.
La gradazione alcolica è normalmente compresa tra 20-45% col. Vengono serviti in piccole porzioni, in bicchieri di dimensioni ridotte e spesso si accompagnano con un bicchiere di acqua fresca.
Un tempo, erano utilizzati per le loro proprietà medicinali.

Anche oggi gli amari sono piuttosto diffusi in Italia, soprattutto come digestivi, oltre ad essere impiegati nella preparazione di alcuni cocktail.

 In particolare vi consiglio “L’AMARO DON CARLO”
Nasce da un’idea di CARLO GARGIULO ed ANGELA CALIENDO( marito e moglie) con l’intenzione di 
creare un prodotto nuovo che rappresentasse il cambio generazionale. Quindi un amaro innovativo con uno sguardo alla tradizione. Prodotto da erbe spezie e mallo di noci.
AMARO DON CARLO si beve ghiacciato.
Che dire:
DON CARLO un amaro di tutto rispetto.
Buona domenica Amici

Cheers!

Antonella

Seguimi su
Follow by Email
Twitter
Visit Us
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *